Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Grasso: "La mafia vuole ricostituire la cupola"

“Cosa nostra tenta sempre di rifondare la commissione provinciale di Palermo, una struttura necessaria per assumere decisione strategiche, dare input e formulare decisioni. Basta pensare a quanti delitti eccellenti sono stati decisi da questa struttura. La reazione dello Stato ha destrutturato la commissione e bisogna continuare a impedire che si ricostituisca”.

Lo ha detto il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, a Palermo, a margine della commemorazione di Piersanti Mattarella, 32 anni dopo il suo omicidio per mano di Cosa nostra. Familiari, rappresentanti delle istituzioni e delle forze dell’ordine hanno ricordato con un minuto di silenzio l’ex presidente della Regione ucciso il 6 gennaio 1980. Presente anche il sindaco di Palermo Diego Cammarata. Grasso è tornato a parlare di un suo eventuale impegno in politica. “Ho una missione da compiere fino all’ottobre del 2013, dopo potrei anche scegliere di portare i nipotini ai giardinetti o fare qualcosa di diverso. Certamente farò qualcosa che mi gratifichi, di utile. Che poi si voglia forzare il discorso è un’altra cosa, ma io sono sempre possibilista”.