Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

A "La Calabria sottosopra" il premio Calabria per l'inchiesta giornalistica

E’ Nino Amadore il vincitore del Premio internazionale Calabria per l’inchiesta giornalistica, con il suo libro “La Calabria sottosopra” (Rubbettino editore), un volume che “evidenzia lo stato della vita in Calabria, osservata con acuto intuito alla ricerca di soluzioni di rottura con l’immobilismo e l’acquiescenza”: il giornalista del Sole 24 Ore riceverà il riconoscimento nel corso della cerimonia di premiazione che si svolgerà il 5 novembre, a Villa San Giovanni. Tra gli altri premiati, anche, nella sezione riservata alla scienze, l’astrofisico di fama internazionale Paolo De Bernardis, docente presso l’università La Sapienza di Roma. I riconoscimenti (giunti alla 48a edizione), promossi dal Centro di Cultura e di Relazioni internazionali di Villa San Giovanni, presieduto dal professor Giuseppe Morabito, nascono con l’obiettivo primario di favorire i rapporti tra l’Italia e l’Europa per la valorizzazione della cultura e della civiltà e la sensibilizzazione verso i problemi del Mezzogiorno, e guardano, come si diceva, a diversi campi, dalla letteratura, alle scienze, al giornalismo, suddiviso in stampa quotidiana, trasmissioni radiofoniche e televisive, pagine dello spettacolo e giornalismo straniero. Un premio è poi riservato alle tesi di laurea. Anche il “Premio Calabria”, inoltre, guarderà all’anniversario dell’unità d’Italia: il momento di riflessione che precede, come di consueto, la cerimonia di premiazione sarà, infatti, riservato alla tavola rotonda dal titolo “L’unità d’Italia – 150° anniversario”. A relazionare saranno il presidente Morabito, sul tema “Il Risorgimento con Garibaldi”, il vescovo di Mileto, Vibo e Tropea, monsignor Luigi Renzo, su “La Chiesa prima e dopo l’Unità d’Italia, l’avvocato Michele Salazar, docente presso l’Università di Messina, su “Istruzione e cultura dalla legislazione del Regno d’Italia alla Costituzione, e la professoressa Rosa Maria Cagliostro, dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, su “Arte, architettura e città tra ‘800 e ‘900”.