Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

All’università 300 presenze al giorno per Cronache di mafia

Si è conclusa con l’Aula Magna di Lettere e Filosofia stracolma di studenti “Cronache di Mafia”, la quattro giorni di seminari, mostre e dibattiti organizzata dall’associazione studentesca Itaca. Circa 400 iscritti, una media di 300 presenze al giorno e una chiusura in grande con mille studenti ad ascoltare Sabina Guzzanti, il sindaco di Gela Rosario Crocetta, la sociologa dell’Universit di Palermo Alessandra Dino, il procuratore Roberto Scarpinato e i giornalisti Marco Travaglio, Peter Gomez ed Enrico Bellavia. Massimiliano Lombardo, presidente di Itaca: “Questa manifestazione ha dimostrato ancora una volta che gli studenti siciliani vogliono chiudere definitivamente il capitolo ‘Cosa nostra’. Le domande che i giovani hanno sollevato nel corso di cronache di Mafia deve far riflettere la politica, che, come si visto all’assemblea degli industriali del Teatro Biondo, momento storico nella lotta alla mafia, sono completamente lontani dalle istanze di democrazia emerse con forza dalla maggioranza della societ siciliana, quella non collusa”.